Choose your language EoF

Testimonianza di suor Giovanna Chemeli: “Spazio Spadoni…uno spazio anche per me!”

Suor Giovanna Chemeli, della Congregazione delle suore di S. Giuseppe nella diocesi di Mombasa Kenya, ha voluto regalarci questa bella testimonianza

La testimonianza di Suor Giovanna: dall’asilo parrocchiale al Progetto HIC SUM

“Nell’anno 2019 sono venuta in Italia per dare una mano in un asilo parrocchiale vicino a Udine e nella catechesi insieme ad altre mie due consorelle.

Formazione Roma Luglio 2024 720×90 Aside Logo

Nell’agosto del 2021, sono tornata in Kenya, per la visita in famiglia e in quell’occasione, ho avuto l’incontro con la nostra Madre Generale che mi ha chiesto se, ritornando in Italia, avessi potuto partecipare alla formazione del progetto HIC SUM promosso da Spazio Spadoni.

La nostra Madre, aveva conosciuto SPAZIO SPADONI tramite una signora della Tanzania di nome Selina, le sembrò subito una bella opportunità e comunicò il mio numero di telefono da dare alla segretaria di Spazio Spadoni Selene Pera, la quale poi nel mese di ottobre, dopo il mio rientro in Italia, mi ha gentilmente contattato.

Successivamente, nel gennaio 2022, ho avuto la grazia di andare a Lucca ad incontrare il fondatore di questa organizzazione, Luigi Spadoni e la segretaria Selene Pera; mi hanno accolta calorosamente e abbiamo parlato del progetto HIC SUM e dell’impresa sociale che spero possa nascere presto al mio ritorno in Kenya.

n Spazio Spadoni, ho trovato, un posto anche per me, per creare e vivere delle relazioni vere, un luogo di incontro e di crescita con tante persone e tante culture.

Ho detto il mio “Eccomi” iniziando subito la formazione in Puglia, nella Misericordia di Orta Nova per un mese.

All’inizio della formazione, ero molto preoccupata, perché dovevo andare lontano dalla mia comunità e capivo poco la lingua italiana e invece grazie a Dio, mi sono trovata molto bene, perché la formazione era fatta non solo di parole, ma soprattutto di testimonianza.

In quella Misericordia, ho imparato tantissime cose nuove, soprattutto dai giovani volontari che vedevo fare servizio gratuito con gioia e con amore.

Inoltre, vi ho trovato una sorella proveniente dal Congo.

Lei stava facendo formazione già da alcuni mesi nell’ambito del progetto HIC SUM e piano piano mi ha aiutata in quello che aveva imparato.

Per due settimane sono stata anche nella Misericordia di Monte S. Savino.

Ho vissuto la stessa esperienza del servizio gratuito dei volontari a partire dalle piccole cose, ma fatte con cura e dedizione. In quest’ultima, ero con varie suore di diverse Congregazioni e provenienti da vari Paesi per la stessa formazione tecnica e specifica sull’allevamento e tutte ci sentivamo sorelle di una grande famiglia, quella di Spazio Spadoni e tutt’oggi ci sentiamo così, anche se molte sorelle sono già rientrate nei rispettivi Paesi.

Nel settembre del 2022, ho partecipato alla Convention “Fare Spazio al Coraggio” che si è tenuta a Lucca insieme a tantissime altre persone ed è stata un’esperienza meravigliosa.

Durante la Convention, ho acquisito tante conoscenze, specialmente relative alle Opere di Misericordia Spirituali e Corporali, e la necessità di avere il coraggio nel praticarle e nell’insegnarle a chi non le conosce.

Dal 1 al 10 febbraio 2023 al Convento di San Cerbone dove ha sede Spazio Spadoni, insieme ad altre sorelle proveniente da paesi anglofoni, ho partecipato ad un’ulteriore formazione in lingua inglese sulle 14 Opere di Misericordia ma anche su tante altre materie che mi serviranno soprattutto nella gestione dell’impresa sociale che svilupperò al mio ritorno in Kenya.

Al termine del periodo formativo abbiamo ricevuto il mandato di AMBASCIATRICI DELLE OPERE DI MISERICORDIA nel mondo.

Ho accolto con gioia tutte queste esperienze che mi sono state donate. Ringrazio di vero cuore il nostro Luigi Spadoni, uomo dal cuore grande per avere fondato uno SPAZIO pensato per noi e per tutto il bene che ci ha fatto e continua a farci.

Ringrazio anche la segretaria Selene Pera, per la sua presenza in Spazio Spadoni e per tutto il servizio offerto a noi sempre con sorriso e gentilezza.

Per me, San Cerbone è diventata la mia seconda casa e spero di poterci tornare ancora; prego affinché Spazio Spadoni possa crescere sempre di più.

Che Dio ci custodisca!

Suor Joan Chemeli

Per approfondire

Dall’Italia Al Benin: Suor Beatrice Presenta Spazio Spadoni E Le Opere Di Misericordia

Santo Del Giorno 31 Marzo: Santo Stefano Di Mar Saba

Suor Angelita Jacobe: L’opera Di Misericordia Che Ho Trovato In Spazio Spadoni

Santo Del Giorno 28 Marzo: Giuseppe Sebastiano Pelczar

Loppiano, Sorella Esperance Nyirasafari: “Il Mio Soggiorno In Italia”

Rosolini, Un Gran Galà Per Festeggiare I Volontari Delle Misericordie E Per Salutare Le Suore Di Hic Sum

Il Messaggio Di Papa Francesco Per La Quaresima 2023

Il Papa “Dagli Estremi Confini Della Terra” Porta Un Nuovo Stile A Roma: 10 Anni Di Francesco

Papa Francesco: Gli Oceani Sono Un Dono Di Dio, Devono Essere Usati In Modo Equo E Sostenibile

Fonte dell’articolo

Spazio Spadoni

Potrebbe piacerti anche