Choose your language EoF

Giornata Mondiale dei Poveri, Papa Francesco spezza il pane con 1,300 senzatetto

Anche quest’anno si è ripetuta la meravigliosa tradizione legata alla Giornata Mondiale dei Poveri: Papa Francesco ha pranzato con circa 1,300 senzatetto nell’Aula Paolo VI

Giornata Mondiale dei Poveri, inizia una nuova economia con la condivisione del cibo

La povertà, uno dei capisaldi del pontificato di Francesco, che già nel 2016 ha voluto stabilire questa Giornata come momento di riflessione sulle disuguaglianze che il nostro sistema economico crea.

Forum Camerun Giugno 2024 720×90 Aside Logo

Circa 1,300 senzatetto, migranti e persone assistite da Caritas Roma, Comunità di Sant’Egidio, Acli e altre associazioni, molti dei quali hanno partecipato alla messa celebrata questa mattina dal Pontefice nella Basilica di San Pietro. Seduto a un lungo tavolo, il Papa ha condiviso il pranzo accanto a loro.

Dopo una pausa di due anni a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia di COVID-19, il pranzo è stato nuovamente offerto nell’Aula Paolo VI alle persone che vivono in povertà a Roma.

Durante tutto il suo pontificato, come accennato, Francesco ha posto un forte accento sull’aiuto concreto ai bisognosi.

Ha parlato spesso di chi è ai margini della società e ha condannato quella che ha definito una “cultura dello scarto” che trascura le persone che considera scomode o un peso (Angelus del 13 novembre).

Papa Francesco ha anche condiviso i pasti con i poveri durante le visite ad Assisi e Bologna, in Italia

Dopo la canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta, il 4 settembre 2016, il Papa ha offerto un pranzo a base di pizza a 1,500 poveri assistiti dalle Missionarie della Carità, ordine di Madre Teresa.

L’inizio di un cammino giunto fino ad oggi, e di uno sguardo nuovo e impegnato sul tema più grave di tutti: la povertà.

Leggi anche:

VI Giornata Mondiale dei Poveri: Presentate le iniziative il 13 novembre

Pacificism, terza edizione della Scuola della Pace: il tema di quest’anno “Guerre e pace ai confini dell’Europa”

Grand Imam Azhar Sheikh: apprezziamo gli sforzi di Papa Francesco per promuovere la pace e la convivenza

COP27, Leader religiosi sottolineano la correlazione tra cambiamento climatico e crisi umanitarie

Mission Lands, l’orrore di papa Francesco per la violenza nel nord del Congo

Guerra in Ucraina, i vescovi europei chiedono la pace: Appello Comece

Santo del giorno per il 7 novembre: San Vincenzo Grossi

Dialogo interreligioso: 7 leader religiosi coreani per incontrare papa Francesco

Guerra in Ucraina, preghiere per la pace a Mosca, secondo le intenzioni del papa

Africa, arrestati in Eritrea il vescovo Fikremariam Hagos e due sacerdoti: continua la guerra nel Tigray

Assisi, il discorso integrale di papa Francesco ai giovani dell’economia di Francesco

Guerra in Ucraina, papa Francesco accoglie l’arcivescovo Sviatoslav Shevchuk: un frammento di una miniera russa in regalo

Fonte:

CNA

Potrebbe piacerti anche