Choose your language EoF

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Papa Francesco: “È un crimine che distrugge l’armonia, la poesia e la bellezza”

Il 25 novembre è la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne e Papa Francesco ha voluto esprimere chiaramente il suo pensiero su questo tema

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’iniziativa delle Nazioni Unite esiste dal 1999

Nonostante la gravità del tema, purtroppo pandemico, è solo da pochi anni che si celebra una giornata di riflessione sulla violenza di genere: la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne è stata istituita dalle Nazioni Unite solo nel 1999.

Esercizi spirituali 2024 720×90 Aside Logo

Per dare un numero al fenomeno, ogni giorno nel mondo si verificano in media 137 femminicidi: lo afferma il rapporto ‘Global study on homicide: gender-related kill of women and girls’ redatto dall’Ufficio delle Nazioni Unite per la violenza di genere.

Le aree geografiche con il maggior numero di vittime sono Oceania, Asia e Africa subsahariana.

In Europa il tasso più alto di femminicidi si registra in Lituania e Lettonia, quest’ultimo Paese dove si contano 4.12 vittime ogni 100,000 donne.

In Italia, secondo i dati recentemente diffusi dal Viminale attraverso il dossier ‘Pregiudizio e violenza sulle donne’, da gennaio a novembre 2022 sono state 104 le donne vittime di femminicidio, la metà delle quali uccise da partner o ex partner.

Nel 2021 i femminicidi registrati in Italia erano stati in media tre ogni sette giorni per un totale di 156. Secondo l’Istat la pandemia di Covid 19 ha aumentato le violenze dovute alle convivenze forzate.

Papa Francesco e la violenza sulle donne

Il pontefice ha espresso in un tweet sul suo account ufficiale una riflessione su questo argomento, che ‘non è un semplice reato’.

“Esercitare violenza su una donna o sfruttarla”, ha rimarcato il pontefice, “non è un semplice delitto, è un delitto che distrugge l’armonia, la poesia e la bellezza che Dio ha voluto donare al mondo.

Il 25 novembre di un anno fa, dal suo account @pontifex definiva le varie forme di maltrattamento subite da tante donne “una vigliaccheria e un degrado per gli uomini e per l’intera umanità”.

E ha invitato a non voltarsi dall’altra parte. È alla società nel suo insieme che Francesco invita a non cedere all’indifferenza, ad agire concretamente contro un fenomeno dalle tendenze insidiose e coercitive.

Leggi anche:

25 novembre, Giornata della violenza contro le donne: i 5 segni da non sottovalutare in una relazione

Santo del giorno 25 novembre: Santa Caterina d’Alessandria

Stati Uniti, essere missionari restando a casa: gli studenti di una scuola cattolica preparano biscotti per i detenuti

Giornata Mondiale dei Poveri, Papa Francesco spezza il pane con 1,300 senzatetto

Violenza di genere nelle emergenze: azioni dell’UNICEF

Assisi, il discorso integrale di papa Francesco ai giovani dell’economia di Francesco

Guerra in Ucraina, papa Francesco accoglie l’arcivescovo Sviatoslav Shevchuk: un frammento di una miniera russa in regalo

Fonte:

Notizie dal Vaticano

Potrebbe piacerti anche